Tessuti Luigi Bevilacqua

La tessitura Luigi Bevilacqua è stata fondata nel 1875, recuperando telai e macchinari anticamente usati dalla Scuola della Seta della Serenissima. L’azienda continua un’antica arte di Venezia, decaduta nel Settecento e rinata nell’Ottocento, combinando tecniche e disegni storici con un tocco di modernità.

I motivi realizzati sui velluti a mano e sugli altri tessuti provengono dall’archivio storico che spazia dall’arte bizantina all’art déco.

Il velluto soprarizzo è il più complesso tra i velluti operati, perché costituito dal velluto tagliato, in alto, che definisce il disegno, e dal velluto riccio, in basso, che costituisce il velluto di fondo. I due livelli si distinguono anche per il colore: il velluto tagliato è più scuro, quello riccio più chiaro. Ogni millimetro del primo livello, inoltre, viene tagliato a mano dalle tessitrici.

Giardino Fioroni Champagne

 

Multicolore Avorio

 

Comp. 100% SE

130 cm

Velluto Giardino Antico

 

Multicolore Rosso

 

Comp. 48% SE – 18% VI – 34% CO

130 cm

Velluto Griglia

 

Rosa Antico

 

Comp. 60% CO – 40% VI

130 cm

Lampasso Melograno

 

Avorio

 

Comp. 11% SE – 9% BE – 33% CO – 43% VI – 4% ME

140 cm

Damasco Craquelé

 

Rosso Oro

 

Comp. 100% SE

140 cm

Velluto Giardino Fioroni

 

Indaco

 

Comp. 50% CO – 50% VI

130 cm

Giardino Fresie Champagne

 

Multicolore Avorio

 

Comp. 100% SE

130 cm

Damasco Giardino

 

Giallo Antico

 

Comp. 100% SE

140 cm